Apprendistato Professionalizzante

Legge di Stabilita’ 2015 – i vantaggi dell’apprendistato

Apprendistato Professionalizzante: vantaggi

L’apprendistato professionalizzante è un contratto di lavoro a contenuto formativo, che permette di assumere giovani di età compresa tra i 18 (o 17 anni se in possesso di una qualifica professionale) e i 29 anni (sino al giorno precedente il compimento del trentesimo anno) per l’acquisizione di una qualificazione contrattuale e competenze di base, trasversali e tecnico-professionali.
Possono stipulare contratti di apprendistato professionalizzante tutte le imprese private appartenenti a tutti i settori di attività. Per i soggetti pubblici è necessario attendere la regolamentazione attuativa.

Le imprese che assumono apprendisti possono usufruire di importanti sgravi contributivi e far crescere il dipendente all’interno dell’azienda, garantendo all’apprendista la formazione prevista dalla normativa nazionale.

Per gli apprendisti assunti dopo il 25 Aprile 2012 la formazione obbligatoria può essere  svolta internamente all’azienda con modalità più versatili e più coerenti con la natura dello strumento:  la maggior parte della formazione, per molti settori, può essere fatta on-the-job, cioè in forma pratica sul lavoro.

jobs sgravi

Vantaggi economici dell’assunzione e gli sgravi contributivi

Stipulare un contratto di Apprendistato Professionalizzante

Stipulare un contratto di Apprendistato Professionalizzante

formazione obbligatoria

Formazione obbligatoria

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comments are closed.